RIPIENO PER I TORTELLINI

31/03/2013

|

Auteur:

|

2 commentaires

|

|

imprimer


Buongiorno e Buona Pasqua! Vado di fretta e non ho il tempo di scrivervi una tipica ricetta di Pasqua abruzzese.
Vi dico il mio segreto per il ripieno dei tortellini.
Ingredienti:
Olio, una fetta di pancetta, 50 gr. di vitello, 50 gr. di lonza, 50 gr. di manzo, 2 chiodi di garofano, mezzo bicchiere di vino bianco, una piccola cipolla, brodo (poco), 50 gr. di prosciutto crudo, grana (o parmigiano) q.b., 1 uovo

Mettere in una casseruola un po’ d’olio, la pancetta, 1 piccola cipolla steccata con 2 chiodi di garofano e i tre tipi di carne: vitello, lonza e manzo. Far rosolare tutto, aggiungere vino bianco e cuocere a fuoco medio per 20 minuti, bagnando con un po’ di brodo. Quando è ben cotto, tritare tutto, aggiungere il prosciutto crudo tritato, grana (o parmigiano), 1 uovo e un po’ di fondo di cottura delle carni. Il vostro ripieno è pronto! In questo link http://www.youtube.com/watch?v=5I9aF0r5hEE potete vedere come si fanno i tortellini, anche se lei li fa un po’ troppo grandi. BUON APPETITO!

Catégorie

PALLINE DI CACAO

30/03/2013

|

Auteur:

|

2 commentaires

|

|

imprimer


E finalmente un dolce!
Anche questo, come quasi tutte le mie ricette, non è complicato. Piace moltissimo ai bambini. Per decorarle, invece dello zucchero, potete usare quello che volete.
Ingredienti:

125 gr. burro, 1 pacco Savoiardi macinati (ma vanno bene anche altri tipi di biscotti secchi), 1 rosso d’uovo, 1 scatola cacao zuccherato, zucchero q.b. (io ne uso poco perché ci sono i savoiardi e il cacao che sono già dolci).
Impastare burro, savoiardi, uovo, cacao. Lasciare nel frigo per due ore, fare con l’impasto delle piccole palline e passarle nello zucchero. Pronti da mangiare!

Catégorie

BISTECCHE PANNA E FUNGHI

30/03/2013

|

Auteur:

|

2 commentaires

|

|

imprimer


Oggi mi sento ispirata. Ecco un’altra ricetta semplice semplice!
Sì, le calorie sono tante, ma quanto è buona 🙂
Vi servono per quattro persone:
200 fr. funghi (quelli che preferite, anche i misti ci stanno bene), 1 aglio, un po’ di prezzemolo fresco, sale, pepe, una confezione di panna da cucina.

Cuocere i funghi con aglio, prezzemolo, sale e pepe. A parte rosolare le bistecche e far cuocere da entrambi i lati con aglio, sale e olio. Quando tutto è cotto, mischiare insieme con la panna e cuocere per altri 10 minuti.

BUON APPETITO

Catégorie

Risotto ai frutti di mare

30/03/2013

|

Auteur:

|

pas de commentaires

|

|

imprimer


Ecco a voi la mia seconda ricetta. Anche questa non è difficile, richiede solo più tempo delle tagliatelle salsiccia e zafferano.
Occorrente per quattro persone:

400 gr. di riso, 1 cipolla, 20 vongole, 20 cozze, 2 seppie, 1 calamaro, prezzemolo, aglio, pepe, prezzemolo, sale.

Pulire le vongole, metterle in un tegamino con poca acqua e lasciarle cuocere. Stessa cosa con le cozze. Pulire seppie e calamari, fare dei piccoli pezzi e metterle a cuocere insieme con un po’ di prezzemolo, acqua, olio e pochissimo vino bianco. Quando le vongole sono aperte, filtrare l’acqua e lasciarla da parte. In un tegame mettere a soffrigere con un po’ di olio la cipolla. Quando la cipolla è dorata, aggiungere il riso e mescolare. Aggiungere un pò di acqua salata (che precededentemente abbiamo messo a riscaldare). A metà cottura, aggiungere le seppie, i calamari, le vongole, le cozze. Piano piano continuare a cuocere con il liquido delle vongole. A fine cottura aggiungere prezzemolo tritato fresco.
BUON APPETITO!

Catégorie

Tagliatelle salsiccia e zafferano

30/03/2013

|

Auteur:

|

2 commentaires

|

|

imprimer


Ciao a tutti! Questa è la prima ricetta che scrivo per voi. Spero vi piaccia, come piace a me .

E’ semplice perché, mentre l’acqua per la pasta bolle, io preparo questo delizioso sughetto.

Le quantità potete sceglierle voi. Diciamo che questa è per quattro persone (sì, lo so. E’ una tragedia non avere le dosi esatte, ma io vado molto “ad occhio”)

Veniamo alla preparazione (mentre l’acqua per la pasta bolle): mettere un po’  d’olio in una padella e far soffriggere una cipolla tagliata a pezzettini piccoli piccoli. Aggiungere una o due  salsiccie (senza pelle) e farle soffriggere insieme alla cipolla. Aggiungere la ricotta (100 gr. bastano) e schiacciarla nella pentola. Aggiungere pochissimo rosmarino e zafferano (per quattro persone va benissimo una bustina). A parte cuocere le tagliatelle. Quando sono cotte, scolarle e metterle nella pentola della salsiccia. Far saltare insieme per uno-due minuti e BUON APPETITO!

Alla prossima ricetta, Daniela

gnam gnam!

Catégorie