Estate d’autunno

26/10/2012

|

Auteur:

|

pas de commentaires

|

|

imprimer


Verdeggiare

stinto.

 

Chissà

se prima del tempo

gli alberi

al riparo di ruvide scorze

sono già gravidi d’autunno.

 

 

Le foglie sprigionano

incendi di colori

 

scosse da goccioloni di pioggia

 

indugiano tremolanti

come acrobati in balia del vento.

 

 

Una folata

distratta

decreta sorte

 

le stacca

una ad una

 

 

e un crepitio di foglie

accorda passi

tra i rintocchi

 

dell’ottava nota.

 

Catégorie