Babelweb.Pro

IL PROGETTO

Babelweb.Pro è la risposta all’urgenza di introdurre nella lezione di lingua nuove forme di apprendimento basate sul WEB 2.0, sull’approccio orientato all’azione (proposto dal QCER) e sulla pratica dell’intercomprensione.

Il progetto Babelweb, a cui Babelweb.Pro fa riferimento, ha aperto nuove strade per la messa in pratica di queste innovazioni nella prassi glottodidattica. Il portale di scambio www.babel-web.eu offre agli apprendenti e ai parlanti di lingue romanze blog, forum e wiki che costituiscono situazioni autentiche in cui utilizzare la lingua e praticare l’intercomprensione. Grazie al principio della “didattica invisibile” e dell’interazione, è un prodotto assolutamente innovativo nel settore.

 

OBIETTIVI

Il Progetto Europeo Babelweb.Pro si propone di:

1. far conoscere l’approccio didattico innovativo di Babelweb e incrementarne significativamente l’utilizzo presso i gruppi target nella scuola, nell’università e nell’istruzione degli adulti;

2. diffondere l’approccio orientato all’interazione elaborato da Babelweb, l’integrazione del Web 2.0 nella lezione di lingua e l’intercomprensione come strumenti per la promozione del plurilinguismo in Europa.

Per conseguire questi obiettivi, il progetto Babelweb.Pro ha intrapreso una ristrutturazione del sito di Babelweb, ottimizzandone l’usabilità, attualizzandone la grafica e integrandolo con una pagina di promozione dedicata a Babelweb e alla glottodidattica Web 2.0 chiamata a sua volta Babelweb.Pro. Questo spazio è pensato come piattaforma per materiali supplementari sull’utilizzo di Babelweb, risultati di ricerche e risorse sull’impiego glottodidattico del Web 2.0 o sull’intercomprensione.

Qui si trova anche una pagina con le informazioni attuali sull’attività e il calendario degli eventi previsti nell’ambito del progetto Europeo Babelweb.Pro.

 

STRATEGIE

Per quanto riguarda le strategie di diffusione, si tratta di identificare i media e le categorie rilevanti di decisori, “moltiplicatori” e utenti nei diversi gruppi target (scuola, università, adulti, native speaker) e nelle diverse lingue (ES, FR, IT, DE), quindi di redigere le relative liste di contatti da raggiungere.

La diffusione e il networking si svolgono prevalentemente attraverso un articolato sistema di strategie di disseminazione basate sul Web 2.0 (mailings, social networks, risorse internet, applicazioni per smartphone e tablet), considerando specificamente misure di disseminazione in grado di diffondere su larga scala la conoscenza di Babelweb e misure in grado di raggiungere direttamente gli operatori del settore e i moltiplicatori che possono incrementare concretamente l’utilizzo di Babelweb.

Mezzi a stampa e via etere, pubblicazioni scientifiche e la partecipazione a congressi rappresentano ulteriori campi d’azione.

TEAM di Babelweb.Pro

Il progetto Babelweb.Pro raggruppa 9 istituzioni formative europee operanti nei settori scuola, università, istruzione degli adulti e marketing culturale
Fachhochschule Salzburg GmbH, Kuchl bei Salzburg, Austria – Capofila
– Ulrike Hofmann
– Carlos Lara De Fernandez
Società Dante Alighieri Salzburg, Salzburg, Austria
– Giorgio Simonetto (Coordinatore Babelweb.Pro)
– Samanta Festa
– Laura Verzilli
Université de La Réunion, St. Denis de La Réunion, France/La Réunion
– Christian Ollivier (Coordinatore Babelweb)
– Isabelle Barrière
Rauchmann & Rauchmann
, Salzburg, Austria
– Markus Rauchmann
– Katrin Rauchmann
– Christian Rauchmann
Fachhochschule Joanneum, Graz, Austria
– Rupert Beinhauer
– Claudia Linditsch
Difusión. Centro de Investigación y Publicaciones de Idomas, Barcelona, Espagne
– Sévérine Battais
Centre d’Approches Vivantes des Langues et des Médias(CAVILAM), Vichy, France
– Hélène Emile
Institut International d’Études Françaises (IIEF) – Université de Strasbourg, France
– Laurence Schmoll
Società Dante Alighieri– Sede Centrale, Roma, Italie
– Silvia Maria Giugni