Italians di Giovanni Veronesi

12/05/2010

|

Auteur:

|

pas de commentaires

|

|

imprimer


La Polizia aveva un sospetto su una ditta e ha infiltrato
un giovane poliziotto.
Il protagonista, di nome Fortunato, che aveva il compito di trasportare Ferrari rubate a Dubai, chiede proprio al nuovo giovane “collega” di accompagnarlo.
Non era la la prima volta che Fortunato faceva questo viaggio, e ha voluto fare una
visita a un amico nel deserto. Quell’amico aveva una figlia
che era velata, perche aveva la faccia deturpata a causa di
un incidente.
Il giovane aveva tanta compassione e anche emozioni per
lei. Poi hanno continuato il viaggio e finalmente sono arrivati a Dubai. La sera erano coinvolti in una rissa in un bar e li
hanno messi in prigione. L’unica possibilita per rendersi
liberi era partecipare a una gara di Ferrari. Fortunato  ha vinto e riceve un sacco di soldi. Poi al ritorno hanno fatto
ancora una visita al suo amico e alla fine hanno regalato
i soldi per un’operazione estetica per la figlia.
Prima di arrivare in Italia il giovane ha confessato di essere un
poliziotto e che avrebbe dovuto arrestare Fortunato, anche se ormai aveva fatto
amicizia con lui. Mentre beveva un caffè, gli ha dato quasi la
possibilita di fuggire e Fortunato si è tuffato in mare.

Gerti, Evelin & Horst

Catégorie